Grumo-Fratta, ELEZIONI COMUNALI: GLI IMPRESENTABILI, I FACCENDIERI E LA DDA IN AGGUATO

Grumo Nevano nel prossimo mese di maggio, a Frattamaggiore, tranne sorprese dell’ultima ora, in primavera del 2020, si andrà nuovamente al voto per eleggere le nuove amministrazioni. Se per Frattamaggiore sono appena iniziati i giochi per riposizionarsi o per ricostruirsi una presunta verginità o credibilità politica ormai andata definitivamente persa per qualche politico, a Grumo Nevano si è partiti. Oltre all’annuncio ufficiale dell’Avv. Gaetano Di Bernardo ed in attesa di quello del Mov. 5 Stelle con Peppe Ricciardi, è scesa in campo sicuramente la formazione più temuta dagli eventuali impresentabili e dagli immancabili faccendieri di turno: la DDA di Napoli Nord. Dopo gli ultimi eventi della scorsa amministrazione culminati con arresti e indagati e con i processi penali in atto, l’attenzione della Direzione Distrettuale Antimafia, oltre ad essere scontata, è richiesta a gran voce dalla parte onesta di una città che si appresta a vivere forse la campagna elettorale più pericolosa di sempre per quei candidati onesti e trasparenti, per quei candidati con i casellari giudiziari NULLI, per quei candidati che niente hanno a che fare, oggi come ieri, con storie di impeachment e detenzioniCominciano a girare  strane voci di piazza di “vendette” politiche, di soggetti pronti a tutto“economicamente” pur di ottenere il potere. Qualche piccolo segnale della pericolosità e dell’aria pesante che si comincia a respirare, da non sottovalutare però, è stato già rilevato. La città confida tantissimo nel  lavoro di vigilanza e controllo della Direzione Distrettuale Antimafia a garanzia di una campagna elettorale sana e non inquinataGrumo Nevano non può subire una competizione elettorale stravolta dalle azioni poco limpide di  eventuali faccendieri e impresentabili, tendenti a falsificare quella reale volontà degli elettori, ma contare esclusivamente su candidati onesti e trasparenti che amano e vivono la città con tutti gli annosi problemi da risolvere. Non certamente su probabili impresentabili dediti all’affare.

NEWS CORRELATE