Grumo Nevano, FABBRICA DI SCARPE CHIUDE, 15 LAVORATORI CHIEDONO LE LORO SPETTANZE. TITOLARI NON RISPONDONO

Amaro  risveglio per 15 operai di una fabbrica di scarpe a Grumo Nevano. I lavoratori già senza lavoro da oltre tre mesi, si sono recati sul posto per conoscere il loro futuro e chiedere le loro spettanze di anni e anni di lavoro. Ed ecco la sorpresa: fabbrica chiusa e i titolari di fatto – si tratta di due fratelli, una donna e un uomo – non rispondono alle richieste degli operai ai quali adesso non resta che rivolgersi alle autorità competenti in primis la Guardia di Finanza per gli accertamenti patrimoniali dei titolari di fatto, atteso che se ci fosse una eventuale e solita srl di sola facciata, non sortirebbe alcun effetto nel recupero dei soldi che spettano ai lavoratori. Vi terremo informati dei dettagli e delle azioni dei lavoratori i quali ci hanno chiesto di rendere di pubblico dominio la loro posizione

NEWS CORRELATE