Grumo Nevano, LE ROTONDE: DEGRADO ESTETICO E POCA SICUREZZA. MANUTENZIONE INESISTENTE

Siamo nell’era delle rotonde. Basta girare per rendersi conto che ormai è una moda, tanti Comuni invece di usare i semafori, preferiscono addirittura eliminarli e porci le giostre delle rotonde, attorno alle quali spesso – passo io o passi tu – ci si ritrova imballati. A Grumo Nevano le rotonde, quelle poche che abbiamo, si rivelano delle vere e proprie giostre abbandonate: degrado estetico e poca sicurezza, basti pensare ai numerosi incidenti che negli anni si sono verificati specialmente in quella di via San Domenico. Auto che ci sbattono contro, autocarri che per fare manovra in spazi ristretti come al Parco Lendi, distruggono tutto. Non parliamo poi della manutenzione, praticamente un miraggio.  In una città con un’amministrazione allo sbando è inutile chiedere anche un minimo di decoro urbano: ci siamo imbruttiti perfino con l’aria che respiriamo.

NEWS CORRELATE