Grumo Nevano, NAS E ASL CHIUDONO ATTIVITA’ COMMERCIALE PER MANCANZA DI IGIENE, 35 KG DI PANE E MOZZARELLA SENZA TRACCIABILITA’,

I Carabinieri della stazione di Grumo Nevano in collaborazione con il reparto NAS di Napoli e l’ASL 2 Napoli Nord, hanno verbalizzato una serie di situazioni non a norma tra i quali servizi igienici carenti, esposizione di generi alimentari e merendine sui marciapiedi, pavimentazione ricettacolo di sudiciume e scarti di lavorazione, deposito non autorizzato in carente stato igienico-sanitario

L’ordinanza di sospensione dell’attività segue al sopralluogo effettuato dai militari dell’Arma dei Carabinieri guidati dal M.llo Antonino Bruno facente parte di un’azione tendente alla salvaguardia della salute pubblica sul nostro territorio. Purtroppo per quanto concerne l’esposizione sui marciapiedi, in particolare di alimentari, verdure, merendine, sottoposte alle varie intemperie e ai gas di scarico, sembra pratica ancora diffusa. Sotto questo aspetto però, non bisognerebbe attendere sempre l’arrivo dei NAS ma basterebbero ordinanze del sindaco da far rispettare dal Comando dei Vigili Urbani per tutelare la saluti di tutti noi e il decoro delle nostre già martoriate strade e marciapiedi. Ecco l’ordinanza.

 

NEWS CORRELATE