Grumo Nevano IL BLITZ e GLI ARRESTI: UNICA PANACEA CONTRO AMMINISTRAZIONI COLLUSE E CORROTTE

Le cronache delle ultime ore (Ospedale Loreto Mare) dimostrano che a livello di enti, amministrazioni e strutture pubbliche, siamo nella merda. Tangentopoli del 1992 fa ridere nei confronti delle ruberie, delle mazzette, delle truffe che oggi si susseguono a ritmo di ore.

Solo grazie al lavoro di intercettazioni ambientali e telefoniche si riesce a scoperchiare i sistemi di corruzione e collusioni. Il famigerato blitz, termine con il quale viene definito l’intervento delle forze dell’ordine per arrestare corrotti e corruttori è l’unica panacea contro quelle amministrazioni pubbliche dove invece di amministrare, si ruba a più non posso: appalti, mazzette, tangenti, incarichi, è tutto un sistema infinito di corruzione dove anche chi porta una nomea illibata, è fin dentro al collo. Non fatevi ingannare dalle apparenze, dal finto perbenismo: oggi nella gran parte delle amministrazioni pubbliche, non esiste il perbenismo, è tutto un bluff e le cronache lo dimostrano con blitz e arresti a catena, da nord a sud. Piccoli e grandi comuni, in pochi si salvano. E ogni ora che passa, si pensa al prossimo in arrivo, il fiato sul collo di un prossimo clamoroso blitz si avvicina.

 

NEWS CORRELATE