Grumo Nevano, ABUSO EDILIZIO DI VIA DONIZZETTI: Di Bernardo, Faccenda e Chiacchio diffidano comandante e funzionari alla verifica del rispetto dell’ordinanza di abbattimento entro 5 giorni. Ecco il documento integrale

In attesa del consiglio comunale di mercoledì sulla questione delle Zone B2, quindi anche di via Donizzetti dove è stato accertato un abuso edilizio eccellente che riguarda la famiglia del sindaco, arriva la diffida a firma Di Bernardo, Faccenda e Chiacchio per conoscenza anche alla Procura della Repubblica di Napoli Nord settore reati edilizi.

Sono trascorsi oltre 90 giorni dall’ordinanza di demolizione e pertanto occorre verificare se tale sia stata ottemperata, altrimenti occorre redarre un verbale di inottemperanza per l’acquisizione al patrimonio comunale del manufatto abusivo. I consiglieri comunali Avv. Gaetano Di Bernardo, Tammaro Faccenda e Tammaro Chiacchio hanno protocollato un invito/diffida diretto al Comando Vigili Urbani e Ufficio Tecnico settore Urbanistica e per conoscenza alla Procura della Repubblica di Napoli Nord avvertendo di provvedere entro 5 giorni. Tutto questo in vista della ormai certa approvazione di una delibera dove si dice che nelle Zone B2 nel 1996 c’è stato un errore di stampa per le distanze da rispettare dai confini per i fabbricati superiori ai 10 metri di altezza…. Dopo venti anni ce ne siamo accorti!! Se sarà così, allora tutti i proprietari che invece hanno costruito nella norma, adesso potranno chiedere di riprendersi i metri lasciati liberi a suo tempo, o in alternativa, chiedere il danno all’ente per l’errore scoperto dopo venti anni, chiedere il valore economico dei metri, con tutti gli interessi. Si aprono le porte per un contenzioso senza fine, una norma ad personam che però dovrà essere estesa a tutti, specialmente ai proprietari in regola  Ecco il documento

abuso edilizio maga richiesta abbattimento 1 wp

abuso edilizio maga richiesta abbattimento 2 wp

NEWS CORRELATE