Grumo Nevano, TARI ALLE STELLE E SERVIZI CARENTI. La protesta sul web

Michele Riccitiello “Pago 1640 euro di TARI, ma abbiamo i bidoni dell’umido rotti e fatiscenti e per di più dobbiamo igienizzare noi”.

Mentre a Zafferana Comune della Sicilia, addirittura con il riciclo dei rifiuti e la differenziata al 90 percento (LEGGI ARTICOLO), si riesce perfino a non pagare la bolletta, a Grumo Nevano il costo del servizio della raccolta dei rifiuti ha raggiunto cifre da capogiro e i tartassati sono principalmente i cittadini. Tra le categorie che versano quote altissime, troviamo alcune tipologie commerciali ma la resa del servizio lascia a desiderare. Abbiamo rilevato dal web la protesta di uno di essi con tanto di foto allegate. Indubbiamente per quello che versiamo, la città dovrebbe brillare nel servizio che in alcuni casi però, si rivela carente a cominciare dai molok insufficienti e spesso non funzionanti. Non basta la grande collaborazione dei cittadini che comunque continuano a fare una differenziata nella media più alta di altri comuni, ma sia in termini economici che in alcuni servizi non c’è alcun beneficio.

 

NEWS CORRELATE