VILLA COMUNALE E STRADE ADIACENTI, UNA VERGOGNA SENZA FINE

Tutta la Villa comunale e le aree adiacenti si presentano in uno stato pietoso: rifiuti, erbacce, suppellettili rotti fanno di questa zona una delle più degradate della città.

Non è la prima volta che ne denunciamo lo stato di abbandono ma nonostante le legittime proteste dei cittadini, la Villa comunale e la zona adiacente, rimane abbandonata. Dal Comune non se ne frega nessuno e la latitanza politica dell’assessore con la delega alla manutenzione Mario Lamanna è davvero disarmante e inaccettabile. Stanno lì soltanto a riscaldare la poltrona e ad incassare la loro indennità a fine mese che i cittadini grumesi versano all’ente.

NEWS CORRELATE