Casandrino, LICENZIAMENTI SIRTI: BLOCCHI STRADALI. 115 FAMIGLIE RISCHIANO DI RESTARE SENZA REDDITO

115 sono i lavoratori che rischiano il posto allo stabilimento di via Borsellino della Sirti, società che si occupa di infrastrutture per le telecomunicazioni. Nella mattinata di ieri, i lavoratori hanno protestato con un blocco stradale, mentre una loro delegazione sindacale si recava dal sindaco di Casandrino Salvatore Volpe, comunicandogli  l’avvio da parte della Sirti della procedura di licenziamento per 212 lavoratori in Campania, di cui la metà solo a Casandrino. E’ una corsa contro il tempo da parte di tutte le istituzioni in campo per cercare di salvare i posti di lavoro in quanto non sono previsti ammortizzatori sociali. C’è tempo in 120 giorni dalla notifica del licenziamento. Massima attenzione da parte del sindaco Volpe per giungere ad una soluzione che possa scongiurare il licenziamento.

NEWS CORRELATE