Grumo Nevano, SICUREZZA SCUOLE: QUANDO DI BERNARDO SCRISSE ALL’ASSESSORE AGNESE SCARANO E ALL’AMMINISTRAZIONE

Era il 30 Ottobre 2015 quando il responsabile dell’ufficio edilizia scolastica Ing. Salvatore Flagiello, su richiesta dell’Avv. Gaetano Di Bernardo, relazionò sullo stato di sicurezza delle scuole cittadine. Una relazione abbastanza grave per le condizioni dei plessi scolastici che ripubblichiamo a margine. La richiesta dell’Avv. Di Bernardo, fu indirizzata all’allora assessore con delega, Agnese Scarano, oggi candidata nelle liste che appoggiano l’Avv. Angelo Campanile, e all’amministrazione. Dopo quella relazione tutti attendevano interventi con la massima urgenza, ma pur con l’impegno dell’assessore, per questioni tecniche, economiche e la mancanza di un’azione politica tendente a tutelare prima la sicurezza e poi i numeri, non fu così. Ricordiamo ai grumesi che si recheranno a votare, che i primi interventi di messa in sicurezza furono fatti a partire dall’inizio del 2017 e solo dopo obbligati da un interessamento dell’Asl sulla questione di via Quintavalle. Un lasso di tempo di oltre un anno con le scuole senza gli interventi urgenti richiesti nella relazione. Adesso le cose sembra stiano meglio, e, se qualcosa si è realizzato, lo si deve alla costante azione politica, all’impegno a risolvere la problematica da parte dell’Avv. Gaetano Di Bernardo.