Grumo Nevano, LO STILISTA NICOLA D’ERRICO PROTAGONISTA AD “ECCELLENZE REALI”

Nella serata di ieri venerdì 21 dicembre, nel Teatrino di Corte di Palazzo Reale a Napoli, si è svolto l’evento di gala “Eccellenze Reali”. L’obiettivo è valorizzare il grande patrimonio culturale e artistico dei nostri territori, i personaggi eccellenti nel campo della cultura, dell’arte, dello spettacolo, del cinema, ma anche quello di dare un sostegno concreto alle associazioni, segnalate dalla Curia Arcivescovile di Napoli e alla presenza di S.E il Cardinale Sepe, che operano a favore dei più deboli. La manifestazione è giunta alla sua 14esima edizione ed ha visto la partecipazione di personaggi del mondo della cultura e delle istituzioni, del cinema, dello spettacolo, del giornalismo, dello sport e la presenza di opinion leader e buyer. Tra i nomi presenti Ciro Ferrara, Alessandro Preziosi, Elisabetta Gregoraci, Emilo Fede, Valeria Marini. A presentare l’evento Gino Rivieccio, Vera Spadini e Raffaella Fico che per l’occasione indossava un abito dello stilista Nicola D’Errico. L’Atelier Nicola D’Errico si conferma quindi un punto di riferimento nel modo della moda italiana ed in particolare nel gotha delle “Eccellenze”, della “Bellezza” dei nostri territori. Per lo stilista grumese Nicola D’Errico che abbiamo seguito in tutti gli eventi nazionali ed internazionali, è stato un anno eccezionale sotto tutti gli aspetti e non poteva che terminare in “Bellezza” da protagonista, in un evento dove si prema il top del patrimonio culturale, professionale, artigianale campano. Nicola D’Errico: “Sono davvero lusingato per aver rappresentato la “Bellezza” in un evento così importante per Napoli e la Campania, a testimoniare che i nostri territori, così tanto difficili e spesso bistrattati, producono “Bellezza” ed “Eccellenze” apprezzate in tutto il mondo. Sono felice di far parte di un gruppo attraverso il quale, mostrare il risultato del proprio lavoro. Un ringraziamento agli organizzatori soprattutto a Luigi Scavone per le donazioni benefiche necessarie alla realizzazione di un reparto specializzato nella cura di rare malattie in età pediatrica. Buon Natale ai miei concittadini grumesi” 

 

NEWS CORRELATE