Grumo Nevano, DI BERNARDO “SU PIAZZA CAPASSO AVEVO RAGIONE, I GRUMESI RIAVRANNO INDIETRO I SOLDI SPESI PER NULLA”

COMUNICATO STAMPA

Dopo la deliberazione dell’Autorità Nazionale Anticorruzione n. 401 del 17.04.2017, finalmente dopo mesi e dopo l’azione posta in essere dal sottoscritto in Consiglio comunale, i cittadini di Grumo Nevano riavranno indietro oltre 70.000 euro dei 115 mila spesi per non realizzare nulla per l’ex edificio scolastico di Piazza Capasso. Lo scorso 11 Ottobre, il Commissario prefettizio, dopo il parere di un legale, con delibera n. 31, ha disposto le azioni per il recupero delle somme, compreso eventuali risarcimenti danni all’ente. Ancora una volta, registro con soddisfazione, un risultato positivo per l’intera comunità grumese grazie anche al lavoro svolto dal gruppo politico Città Futura che in tre anni, in Consiglio comunale, ha portato avanti le azioni e le proposte a salvaguardia esclusivamente degli interessi collettivi. E il risultato di oggi, oltre ad essere motivo di orgoglio personale, conferma che gli impegni profusi quotidianamente, non sono stati vanificati”. Avv. Gaetano Di Bernardo – Ex Consigliere comunale del Comune di Grumo Nevano

NEWS CORRELATE