EXTRACOMUNITARI: RISSA CON ACCOLTELLAMENTO, FERITO UN CARABINIERE. QUATTRO ARRESTI

NEL CORSO DELLA NOTTE, IN SANT’ANTIMO I CARABINIERI DELLA LOCA­LE TENENZA, COADIU­VATI IN FASE ESECUTI­VA DA PERSONALE DELLA DIPENDENTE STAZIONE DI GRUMO NEVANO, HANNO ARRESTATO IN FLAGRANZA PER RISSA AGGRAVATA QUATTRO SOGGETTI EXTRACOMUNITARI, TUTTI NIGERIANI DI CUI TRE CON PRECEDENTI PENALI.

I QUATTRO AVEVANO DATO VITA AD UNA VIOLENTA COLLUTT­AZIONE TRA LORO, AVVENUTA IN STRADA IN VIA FRANCESCO VERDE, A SEGUITO DELLA QUALE UNO DI LORO, RIMANEVA FERITO ALL’ADDOME, COLPITO DA UN FENDE­NTE SFERRATO CON UN’­ARMA DA TAGLIO,  NONCHÉ UNO DEI CARABINIERI INTERVENUTI CH­E, NEL SEDARE LA RIS­SA, VENIVA COLPITO CON CALCI AGLI ARTI SUPERIORI ED INFERI­ORI. SUL POSTO VENIVA RINVENUTO E SOTTOPO­STO A SEQUESTRO UN COLTELLO DA CUCINA. I DUE FERITI VEN­IVANO ACCOMPAGNATI PRESSO L’OSPEDALE “SAN GIOVANNI DI DIO” FRATTAMAGGIORE, OVE VISITATI  GLI VEN­IVANO DIAGNOSTICATE  PER IL NIGERIANO UNA “FERITA LACERO CONTU­SA ALLA REGIONE AD­DOMINALE, MENTRE PER L’APPUNTATO SCELTO  UNA “CONTUSIONE ALL’AV­AMBRACCIO DESTRO”, GIUDICATA GUARIB­ILE IN GG. 5 (CINQUE). ENTRAMBI DIMESSI. INDAGINI IN CORSO FI­NALIZZATE AD INDIVID­UARE, TRA I COINVO­LTI, L’AUTORE DELL’A­CCOLTELLAMENTO SUBITO DAL NIGERIANO. GLI ARRESTATI SONO STATI TRADOTTI NELLA MATTI­NATA ODIERNA PRESSO IL TRIBUNALE DI NA­POLI NORD PER LA CEL­EBRAZIONE DEL GIUDIZ­IO PER DIRETTISSIM­A. 

NEWS CORRELATE