Grumo-Fratta, SCOPPIA IL CASO DEI NUOVI LOCULI SENZA BANDO PUBBLICO. IL CONSIGLIERE TAMMARO FACCENDA INTERROGA IL SINDACO

Il Consigliere comunale di Grumo Nevano, Tammaro Faccenda presenta una interrogazione al sindaco Carmine D’Aponte e per conoscenza ai sindaci di Frattamaggiore, Frattaminore, Presidente del consorzio cimiteriale Sossio Farina e al rappresentante Scialò.

post 02.05.2018 ore 11.20

Nella sostanza pare che rispetto al primo bando pubblico, sono stati individuati e resi disponibili per i cittadini ulteriori loculi (il triplo rispetto al primo bando) e che si vorrebbero assegnare per sorteggio solo tra chi avrebbe presentato la domanda per partecipare al primo bando, senza farne un altro, non dando così ad altri e numerosi cittadini la possibilità di vedere assegnato un loculo. Motivo nella delibera per evitare un altro bando: una presunta ragionevolezza ed economicità! Stiamo parlando pare di circa 70 loculi in più e sarebbe opportuno oltre che trasparente, fare un altro bando fugando qualsiasi dubbio nelle procedure per rispettare anche i cittadini dei tre Comuni. E finiamola con la favola dei costi: la trasparenza non ne ha.

Ecco il documento

NEWS CORRELATE