Grumo Nevano, LA POLIZIA SEQUESTRA AUTOLAVAGGIO ABUSIVO

Sequestrato autolavaggio abusivo a Grumo. Gli agenti del Commissariato di P.S. Frattamaggiore hanno denunciato in stato di libertà P.I., 37enne di Grumo Nevano per aver avviato attività di autolavaggio di veicoli in assenza di qualsiasi autorizzazione, ed inosservanza delle più elementari norme di sicurezza ambientale e dell’igiene, con sversamento di liquidi inquinanti direttamente nella fogna comunale senza subire nessun tipo di trattamento di depurazione, nonché sul suolo, risultato privo di impermeabilizzazione.

I poliziotti, nella giornata di giovedì corso, hanno effettuato mirati controlli in merito ai reati ambientali. Gli agenti, in via Antonio Franzese, nel comune di Grumo Nevano, hanno scoperto un autolavaggio abusivo, allestito all’interno di un cortile di uno stabile. All’atto dell’ispezione, i poliziotti, hanno sorpreso due dipendenti intenti a lavare un’autovettura. I poliziotti, hanno sottoposto a sequestro i locali utilizzati per il lavaggio delle auto, un ponte di sollevamento per autovetture presente all’interno, un bidone aspirapolvere ed un grosso compressore d’aria.

fonte www.teleclubitalia.it

NEWS CORRELATE