Grumo Nevano, DIFFIDA DI SGOMBERO AI PROPRIETARI E AGLI OCCUPANTI DOPO IL BLITZ DEI CARABINIERI

L’ordinanza sindacale per regolarizzare la presenza di extra comunitari in unità abitative fatiscenti e in sovraffollamento, inizia a dare i primi risultati. Dopo l’intervento dei Carabinieri di alcuni giorni fa, il Responsabile dell’Ufficio Tecnico, ha emesso quattro diffide di sgombero notificate ai proprietari degli immobili e agli occupanti, quest’ultimi tutti originari del Pakistan.

Nel provvedimento di diffida emerge per le unità abitative, il mancato possesso dei requisiti igienico-sanitari per essere considerate abitabili e in sovraffollamento. Per tali motivi comunicati all’Ufficio dai Carabinieri e dal personale dell’ASL Napoli 2 Nord, si è diffidati i soggetti interessati, a sgomberare le abitazioni entro sette giorni e provvedere, da parte dei Vigili Urbani, a porre in essere le sanzioni pecuniarie e gli accertamenti di competenza previsti dall’Ordinanza Sindacale 11 del 20.02.2018. In caso di inottemperanza verrà disposto il sequestro dell’immobile.

 

NEWS CORRELATE