Casandrino, ARRESTATO DAI CARABINIERI MENTRE RUBA ELETTRODOMESTICI

Colto in flagranza mentre rubava in un terreno di Casandrino microfoni, telecamere e altri elettrodomestici. Arrestato dai carabinieri della stazione di Grumo Nevano 45enne di Melito per furto aggravato.

Ieri, verso le 17, i militari dell’Arma di Grumo Nevano con il M.llo Antonino Bruno, coordinati dalla Compagnia di Giugliano guidata dal capitano Antonio De Lise, durante un servizio di controllo, hanno sorpreso F. M. classe ’73, di Melito, all’interno di un appezzamento di terreno adiacente una fabbrica di materassi dismessa in via Edison, mentre rubava materiale ferroso. Il 45enne si era introdotto forzando la recinzione metallica. Una volta dentro, aveva portato via un alternatore, un microfono, una telecamera, un trasformatore, un tastierino e un boiler per scaldabagno. Refurtiva del valore commerciale di circa 1000 euro, che è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario. L’uomo è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

NEWS CORRELATE