Grumo Nevano, RIFIUTI E SICUREZZA, IN ARRIVO LE TELECAMERE? SPERIAMO DI NON BUTTARE ALTRI 150.000 EURO COME LO STESSO ASSESSORE LAMANNA BEN RICORDERA’

Con molto piacere finalmente leggiamo una proposta da parte dell’assessore Mario Lamanna in merito all’installazione in alcuni punti del nostro territorio di telecamere per la videosorveglianza.

Da mesi e da più parti si è reclamata l’urgenza di dotare la città di un sistema per combattere sversamenti di rifiuti e dare più sicurezza ai cittadini, adesso sembra che si voglia fare qualcosa. Il sembra è d’obbligo perchè ricordiamo proprio all’assessore Lamanna, in quanto ne era elemento determinante del precedente Consiglio comunale targato Angelo Di Lorenzo allorquando abbiamo speso circa 150.000 euro per un impianto che ha funzionato solo per qualche settimana di cui sono ancora presenti sul territorio i resti ormai arrugginiti.
A tal proposito l’articolo di stamani sul Roma a firma di Mariateresa Maiello riporta la dichiarazione dell’assessore che appuntiamo «Questi sistemi sono ormai sempre più utilizzati dalle amministrazioni comunali, come strumento di controllo, in quanto offrono il vantaggio di dare una risposta immediata al senso di insicurezza dei cittadini e al tempo stesso per prevenire fenomeni di criminalità, per il controllo dell’abbandono dei rifiuti, oltre ad assicurare un valido aiuto per il controllo della circolazione stradale nei principali nodi viari della città» spiega l’assessore Lamanna.  Adesso dalle chiacchiere attendiamo i fatti.

NEWS CORRELATE