Sant’Antimo, CARABINIERI, MAXI MULTA E SOSPENSIONE ATTIVITA’ A NOTA DISCOTECA

I Carabinieri della locale stazione di Sant’Antimo unitamente a personale dipendente nucleo ispettorato del lavoro, a seguito di servizio di controllo coordinato dalla compagnia di Giugliano diretta dal Cap. Antonio De Lise, finalizzato al contrasto dell’impiego irregolare degli addetti ai servizi di controllo e sicurezza presso le discoteche, hanno deferito un 46 enne titolare di una nota discoteca ed elevato una sanzione amministrativa pari ad euro 5.000,00 con conseguente sospensione attività imprenditoriale per aver impiegato personale “a nero” maggiore del 20% del personale in forza oltre ad una sanzione di euro 1.096 per non aver inviato alla preventiva visita medica per idoneità svolta da un lavoratore “a nero”, addetto al controllo accesso del locale. Nella stessa operazione di controllo sono stati segnalati dagli uomini dell’Arma: 11 soggetti essere assuntori di sostanze stupefacenti, con contestuale sequestro di 12 grammi di hashish; elevate 24 contravvenzioni di cui 14 per attivita’ di parcheggiatore o guardiamacchine; 8 per fermata e sosta sui marciapiedi; 1 per omessa revisione ed infine una per mancanza momentanea dei documenti.

 

NEWS CORRELATE