Grumo Nevano, ANTENNE SU SUOLO PUBBLICO, TAMMARO FACCENDA “QUANTO INCASSIAMO E DOVE SONO, IL FLOP DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE GENNARO BRISETTI E DELL’ASSESSORE LAMANNA”

Dopo circa tre anni di inutili chiacchiere e proclami da parte dell’amministrazione per voce dei principali delegati politici e tecnici, quali Gennaro Brisetti presidente della commissione e relatore dell’ormai defunto piano di localizzazione e l’assessore Mario Lamanna sulle questioni che riguardano le antenne di telefonia installate sul nostro territorio, siamo nell’oscurità più assoluta sul tema che oltre a riguardare la nostra salute, determina anche costi passivi e occupazione di suolo pubblico. A tal proposito ci arriva il comunicato stampa del consigliere comunale Tammaro Faccenda, eccolo

“In data 2 febbraio ho protocollato al Comune la richiesta per conoscere il numero esatto e la loro localizzazione delle antenne di telefonia mobile installate su suolo pubblico, terreni di proprietà dei grumesi, chiedendo contestualmente gli importi dei canoni incassati e i relativi contratti assunti con i gestori. Registro il totale fallimento e le chiacchiere da baraccone sia del consigliere comunale Gennaro Brisetti il quale, in numerosi interventi, aveva più volte promesso il famoso piano di localizzazione in tempi brevi, che dell’assessore all’urbanistica Mario Lamanna, quest’ultimo totalmente assente sulla problematica. Tali inaccettabili comportamenti di immobilismo amministrativo, ormai non sono più una novità per i grumesi, ma la conferma dell’ennesimo flop per incapacità amministrative di chi sta portando Grumo Nevano allo sfascio” Tammaro Faccenda

NEWS CORRELATE