Grumo Nevano, COMUNE IN VIA GIOTTO: 185.000 EURO SPESI MA ARRIVANO I PRIMI RAPPEZZI PER EVITARE ALLAGAMENTI

Incredibile, dopo aver sperperato oltre 185.000 euro per una rinfrescata ai muri e bagni e pagato circa 2.000 euro a condizionatori, arrivano i primi rappezzi: il muretto nella foto è stato eretto perchè quando piove, l’acqua invade l’atrio all’entrata dell’ufficio anagrafe! Non sarà esteticamente bello ma speriamo di non leggere una variante in corso d’opera tale da far costare questo muretto più di quello costruito in Israele. Intanto non è a norma ed è pericoloso, oltre ad ostacolare il passaggio di disabili che devono accedere agli uffici. Eccolo

NEWS CORRELATE