ULTIMISSIME

Grumo Nevano, BOLLETTE TRIBUTI: APPALTO AD UNA DITTA PRIVATA. ECCO LA DELIBERA CHE DA IL VIA ALL’ULTIMO CEFFONE ALLE TASCHE DEI GRUMESI

Come volevasi dimostrare, ecco che parte l’iter per consegnare le bollette dei tributi nelle mani di una ditta privata a caro prezzo per tutti noi. Giovedi in consiglio comunale sarà votata una delibera che da il via all’atto di indirizzo contestualmente alla proroga ad Agenzia delle Riscossioni (atto dovuto).

Lo ripetiamo: se il Prefetto di Napoli non interviene subito per l’invio di una commissione di accesso agli atti dopo tutto quello che sta succedendo, si darà vita alla più clamorosa privatizzazione di tutti i tempi a Grumo Nevano, dopo le precedenti fallimentari e vessatorie per le nostre tasche in merito alla riscossione dei tributi. Esperienze precedenti funeste per le casse comunali. Contrariamente a quanto annunciato in campagna elettorale di non voler privatizzare i tributi in quanto erano coscienti di un conflitto d’interessi gigantesco che hanno tentato di smentire solo per farsi votare, giovedi i resti di un’amministrazione sull’orlo del baratro politico e amministrativo, e contrariamente ancora alle smentite del funzionario dell’ufficio ragioneria che ribadisce di essere in grado di gestire il servizio nonostante l’organico, voteranno l’atto di indirizzo insieme alla proroga dovuta all’ex Equitalia per cambio di nome. Chi la voterà positivamente nel secondo punto della proposta, se ne assumerà le responsabilità politiche e morali verso le famiglie grumesi. Non intendiamo neppure lanciare appelli a qualche consigliere comunale di maggioranza che ritenevamo diverso almeno sotto l’aspetto dell’onestà verso i cittadini, ci siamo sbagliati ognuno dei 10 consiglieri della maggioranza ha le sue specifiche responsabilità in questa operazione a spese dei cittadini di Grumo Nevano. ECCO IL DOCUMENTO

NEWS CORRELATE