ULTIMISSIME

Frattamaggiore, VERGOGNOSE INGIURIE VERSO I CARABINIERI IMPEGNATI NEL CONTROLLO DEL TERRITORIO: DEFERITO PER OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE

Siamo rimasti davvero sbigottiti nel registrare una notizia che induce ad una riflessione sulla considerazione e rispetto delle istituzioni dello Stato, nel nostro caso dell’Arma dei Carabinieri. Mai come in queste settimane stiamo assistendo ad uno spiegamento di forze sul nostro territorio grazie alla collaborazione tra la compagnia di Giugliano guidata dal Cap. Antonio De Lise e le rispettive stazioni di Frattamaggiore, Grumo Nevano, Casandrino, Sant’Antimo, Frattaminore. Ebbene, invece di ringraziare e collaborare a questo impegno per contrastare l’illegalità e in difesa della sicurezza dei cittadini, c’è chi, in maniera vergognosa, addirittura offende i militari dell’Arma in servizio con ingiurie. E’ successo a Frattamaggiore ieri sera, all’incrocio tra via Roma e via Veneto dove stazionava un reparto mobile per i consueti controlli.  Un uomo di 21 anni A.G.R.G. di Orta di Atella si è reso responsabile di oltraggio a pubblico ufficiale  rallentando con la sua auto nei pressi dei militari e dal finestrino pronunciando espressioni ingiuriose verso i militari.  Scattate prontamente le indagini che hanno permesso di individuare il responsabile poi deferito in stato di libertà. Un atto da condannare con decisione, occorre avere rispetto in chi, per difendere la sicurezza di tutti noi, rischia ogni giorno la propria vita sulle strade di un territorio molto difficile come il nostro.

NEWS CORRELATE