Grumo Nevano, DI BERNARDO “GLI ASINI PROFESSIONISTI DELL’IMBROGLIO POLITICO”

Riceviamo e pubblichiamo comunicato dell’Avv. Gaetano Di Bernardo in risposta alle bugie apparse sul web.

Purtroppo lavare la testa agli asini si perde tempo acqua e sapone e di questi tempi di siccità non è giusto perdere acqua per pseudo politici che, ripeto, sono solo asini. E gli asini, oltre a non capire, non sanno neppure leggere. Nel nostro caso devo perdere del mio tempo prezioso ad insegnare i fondamentali della politica ai professionisti del gioco delle tre carte, gioco famoso dalle parti di Piazza Garibaldi dove si fa di tutto per spillare soldi allo sprovveduto di turno. Leggo un comunicato a firma del movimento Progetto Comune che mi definisce pinocchio: ancora una volta hanno dimostrato la loro inguaribile e patologica propensione all’imbroglio politico: è storia recente del movimento che lo possiamo definire ormai Progetto Privatizzazione Tributi. Ripeto per l’ennesima volta, asini, il mio voto contrario è riferito ad una delibera di variazione, di assestamento dove di un 1.800.000 euro di tagli, ben 1.600.000 euro, sono tagli che ammazzano i grumesi, le tasche dei grumesi per una vostra scelta politica che non ho condiviso e quindi ho votato contro. Tutt’altro è la rinuncia che in italiano ha un altro significato rispetto al taglio e, ripeto, asini, nessuna delibera di rinuncia era all’ordine del giorno. E il solito gioco dei professionisti dell’imbroglio politico perchè andava prima fatta una specifica delibera di rinuncia per vedere chi rinunciasse effettivamente con il voto palese, come ha fatto la giunta, senza confonderlo con l’assestamento dove c’erano tagli che ammazzano la città e quindi da respingere con tutta la forza possibile.  

Asini, il taglio alle indennità inserito nella variazione, assume un aspetto economico irrilevante rispetto ai danni che quella delibera  fa ai cittadini. Ma gli asini purtroppo non sanno leggere e nel nostro caso sono simili ai professionisti delle tre carte di piazza Garibaldi: pensano solo a spillare soldi agli sprovveduti di turno. Con tanto di rispetto per gli asini che sicuramente sono più intelligenti”. Avv. Gaetano Di Bernardo

NEWS CORRELATE