CORRADO CHIARIELLO “BASTA CALUNNIE” ECCO LA DURISSIMA QUERELA PER DIFENDERE LA SUA IMMAGINE

“Sono circa 40 giorni che vengo calunniato e subisco attacchi a mezzo social. Quando un uomo inveisce contro un altro uomo con una ferocia disumana, deve necessariamente intervenire la giustizia! Per tal motivo ho deciso di procedere per vie legali contro chi ha detto il falso sulla mia persona usando anche dei fake e non avendo il coraggio di presentarsi! Noi abbiamo fatto una campagna elettorale A VISO APERTO! Non abbiamo trascorso le giornate scrivendo bugie sui profili social dei nostri avversari politici, e quando abbiamo risposto con documenti alle strumentali bugie siamo stati eliminati! Ma c’è chi si eleva a tutore della libertà d’espressione e poi cancella i commenti ‘documentati’! La dialettica politica presuppone correttezza e scambio d’opinioni, gli attacchi personali denotano pochezza umana e soprattutto alimentano odio e rabbia! La differenza tra #NOI e loro è nei fatti e nel rispetto che #NOI abbiamo per tutti, soprattutto per chi la pensa in maniera diversa! VIVA SANT’ANTIMO! EVVIVA LA SANT’ANTIMO CHE CI CREDE E CHE CI PROVA! ANDIAMO AVANTI INSIEME A TESTA ALTA!”

 

 

 

 

 

 

 

NEWS CORRELATE