Grumo Nevano, BEFFATI I GRUMESI E GLI ELETTORI DEL SINDACO: TRIBUTI SI PRIVATIZZA TUTTO! IN ARRIVO UN SALASSO PER I CITTADINI

ECCO COSA SCRIVEVA NEL PROGRAMMA ELETTORALE IL SINDACO PIETRO CHIACCHIO …Riteniamo di fondamentale importanza rendere sempre maggiormente efficiente il processo della gestione interna dell’ufficio entrate comunali, senza ricorrere ad alcun sistema di esternalizzazione dei servizi. Procederemo direttamente al servizio di accertamento e riscossione delle entrate con personale comunale. Il personale del Comune ha competenze e capacità per provvedere internamente ai predetti servizi.. NULLA DI PIU’ BEFFARDO PER GLI ELETTORI CHE L’HANNO VOTATO

Infatti, mentre in campagna elettorale per il sindaco il personale aveva competenze e capacità, tutto d’un tratto, si scopre dalle parole del presidente della commissione consiliare Vincenzo Liguori verbalizzate in data 12 Giugno scorso che: …”pur evidenziando la buona volontà al lavoro da parte del personale presso l’ufficio tributi, sottolinea ancora una volta che, stante nella pianta organica la mancanza di figure professionali esperte in materie tributarie, oltre a quelle già presenti nell’ufficio, nonchè la mancanza assoluta di personale interno specializzato ed abilitato all’espletamento delle attività di riscossione coattiva, si rende necessario l’affidamento a soggetto terzo come da proposta per il consiglio comunale allegata”. Ancora verbale del 12 Maggio scorso “per quanto attiene specificatamente le attività di accertamento dell’evasione o elusione tributaria, pur mantenndo la titolarità all’ente, vadano efficientate del supporto di aziende specializzate del settore..” Esattamente il contrario di ciò detto e scritto in campagna elettorale, ma per noi non è una sorpresa, anzi è una ulteriore conferma di una privatizzazione programmata da anni anche nelle precedenti elezioni dove ha partecipato chi detiene conflitti d’interessi macroscopici. Ed è su questi giganteschi conflitti d’interesse che impegneremo tutte le nostre forze per evitare un’altro salasso alle famiglie di Grumo Nevano.  Ecco chi in maggioranza, si appresta a votare l’ennesima privatizzazione che metterà in ginocchio i cittadini grumesi. Gennaro Brisetti, Rino Maisto, Arcangelo D’Errico, Pina Chianese, Gianpiero De Santis, Enzo Liguori, Guido Miele, Angelo Rennella, Anna Di Matteo, Pasquale D’Angelo. Gli assessori sono Mario Lamanna, Carmine D’Aponte, Antonio Chiacchio, Rosa Bencivenga e Carla Cimmino e dulcis in fundo il sindaco Pietro Chiacchio il principale responsabile politico di questa privatizzazione

STRALCIO DAL  PROGRAMMA ELETTORALE

NEWS CORRELATE