Grumo Nevano, SCUOLA VIA GIOTTO. MONTA LA PROTESTA DELLE MAMME

Veramente incredibile ciò che accade in questa città. Stamani i genitori dei bambini da 2 a 5 anni della scuola dell’infanzia di via Giotto plesso A della sezione E fiocco blu, hanno ritirato i loro figli perchè la scuola  si presentava  in condizioni precarie per una serie di servizi non effettuati: le aule con centimetri di polvere, senza banchi e senza sedie ancora da mettere a posto. Sui social leggiamo commenti principalmente riservati ai nuovi bagni. Ebbene seppure la norma prevede la possibilità di costruire bagni unici per ambo i sessi per le scuole materne, visto che siamo al 2017 e la norma è del 1975, sarebbe stato opportuno almeno fare delle divisioni come praticato da tante scuole dell’infanzia (vedi foto). Se fino ai tre anni pare che non sia considerato distinzione tra sesso, oggi con i tempi moderni crediamo che i bambini di 5 anni già dovrebbe usare bagni separati per sesso. Altra opportunità mancata mentre i disagi per i bimbi e i genitori continuano.

ECCO UNA SCUOLA MATERNA DI CASERTA

I COMMENTI

 

 

NEWS CORRELATE