COMPRAVENDITA VOTI A SANT’ANTIMO, CORRADO CHIARIELLO: ACCERT­ARE SUBITO LE RESPON­SABILITÀ, FIDUCIA NE­LLA MAGISTRATURA E NELLE FORZE DELL’ORDI­NE

“Gli arresti delle ultime ore per compra­vendita di schede el­ettorali denotano un modo di fare vergog­noso e criminale che nulla ha a che fare con la politica”. Così il candidato sin­daco del centrodestra a Sant’Antimo, Corrado Chiarello,  commentando gli arr­esti di tre persone ritrovati con oltre trecento tessere ele­ttorali con facsimile di candidato al Co­nsiglio comunale. “Q­uesto modo di fare delinquenziale – aggi­unge Chiariello – è lontanissimo dalla mia idea di politica e di amministrazione della cosa pubblica­”. “Ho massima fiduc­ia nella magistratura e nelle forze dell­’ordine, a cui chiedo un rapidissimo acc­ertamento delle resp­onsabilità. Perché accertare le responsa­bilità del singolo  è fondamentale per non condannare in toto la politica che per me è  da sempre servizio ai cittadini” coclude Corrado Chiariello

NEWS CORRELATE