Grumo-Fratta, CONSORZIO CIMITERO: L’AVV. GAETANO DI BERNARDO CHIEDE SE SONO STATI ASSEGNATI MONUMENTINI E LOCULI SENZA AVVISO PUBBLICO

Non finiscono le tensioni all’interno del Consorzio cimiteriale Fratta-Grumo-Frattaminore. Dopo le dimissioni del presidente Rag. Salvatore Pezzullo, adesso è la volta del Consigliere comunale Avv. Gaetano Di Bernardo che ieri ha protocollato una richiesta di atti molto chiara: vuole sapere se il Consorzio ha assegnato loculi e monumentini senza avviso pubblico dopo quelli assegnati nel 2015 e chiede in entrambi i casi, l’elenco dei nominativi di tutti gli assegnatari. Voci parlano di un pò di nervosismo da parte di alcuni rappresentanti politici grumesi e frattesi dopo aver letto la richiesta. D’altronde il Consigliere Di Bernardo non fa altro che il suo dovere, quello di approfondire una procedura di assegnazione per verificare se tutto è proseguito nella massima correttezza, trasparenza e legalità atteso gli interessi pubblici di una vasta popolazione dei tre comuni. Nella richiesta l’Avv. Di Bernardo sottolinea che trascorso il tempo previsto dalle norme in tema di richiesta degli atti senza avere alcuna risposta, si procederà ad inoltrare tutto alle autorità competenti.

NEWS CORRELATE