Grumo Nevano, SENZA IL TUTOR DE BIASE, UNA FALLA IN BILANCIO. INTERVIENE IL COLLEGIO DEI REVISORI. SOLO TASSE PER I GRUMESI

Ancora una volta emergono incapacità amministrative corrette dagli organi di controllo. In questo caso il Collegio dei Revisori contabili trova una falla nel Bilancio e invita a correggere. Si vede la mancanza del tutor Mimmo De Biase.

Premesso che il Bilancio che si approva stasera è fatto solamente di tasse per i cittadini di Grumo Nevano costretti a subire l’ennesimo aumento dei costi della spazzatura (circa 10.000 euro), nella relazione dei Revisori contabili, emerge ancora una volta l’incapacità amministrativa di realizzare il documento economico. L’assenza del tutor Mimmo De Biase in “aiuto” alla delega al Bilancio Carmine D’Aponte e dell’Ufficio Contabilità, si è fatta subito sentire, tant’è che le falle nel documento sono state evidenziate dal Collegio e poi l’esecutivo è stato costretto ad una rettifica contabile attesa la non corretta rappresentazione del Bilancio, come gli stessi revisori scrivono nel rilevare, gli “orrori” contabili.

Ormai la città è abituata a questo modus operandi di un esecutivo amministrativamente incapace di produrre perfino i minimi atti di indirizzo e programmazione, i più semplici e ordinari che possono esistere in un Comune come il nostro, ma nonostante ciò, nonostante le penalizzazioni e vessazioni economiche e sociali prodotte da due anni, sono lì a gestire la cosa pubblica. Si spera ancora per pochi giorni: le notizie che stanno arrivando sono abbastanza confortanti per i cittadini grumesi, per il bene di tutti noi. Ecco lo stralcio dalla relazione dei Revisori.

NEWS CORRELATE