Grumo Nevano, AVVISI DI GARANZIA E INDAGINI: NEL 2015 ERANO STATI INFORMATI I CAPIGRUPPO E TUTTA L’AMMINISTRAZIONE SULLE PRESUNTE ANOMALIE DENUNCIATE DA UN CITTADINO DI GRUMO NEVANO

Era il 20 Luglio del 2015 quando un cittadino di Grumo Nevano ha protocollato al Comune una comunicazione indirizzata a tutti i capigruppo consiliari e al presidente del consiglio Angelo Rennella, informandoli su alcune presunte anomalie emerse nel ciclo della raccolta dei rifiuti, guarda caso oggi oggetto di indagini e di informative di garanzia. L’ha ricordato l’Avv. Gaetano Di Bernardo in Consiglio comunale l’altra serae, che a sua volta, lo scorso anno aveva proposto un monitoraggio della situazione, ovviamente inascoltato. Davvero sconcertante il silenzio politico e amministrativo del sindaco e dell’intera maggioranza nonostante un grido d’allarme lanciato, un grido che nessuno della maggioranza ha ascoltato, tranne però dalla Guardia di Finanza. Ecco il documento.

LO STRALCIO INTERVENTO CONSIGLIO COMUNALE AVV. DI BERNARDO

IL DOCUMENTO

 

NEWS CORRELATE