Grumo Nevano, “SIAMO STATI DAL PREFETTO, SITUAZIONE GRAVE PER IL COMUNE DI GRUMO NEVANO”. IL COMUNICATO STAMPA UFFICIALE

Pubblichiamo il comunicato stampa dei Consiglieri comunali Avv. Gaetano Di Bernardo e Tammaro Faccenda dopo l’incontro con la Prefettura di Napoli

“Come anticipato ieri nel Consiglio comunale,  stamani alle ore 12 siamo stati ricevuti dalla Prefettura di Napoli.  Abbiamo discusso della gravissima situazione nella quale versa l’amministrazione grumese dove sono indagati per ipotesi di reati molto pesanti, il sindaco e quattro dipendenti, oltre ad un consigliere comunale denunciato in questi ultimi giorni per ipotesi di falsificazione di atti dell’ufficio tecnico. Tutto ciò a culmine di altri episodi segnalati precedentemente a partire dalla questione Ranucci in avanti, compreso abusi edilizi di amministratori e consiglieri comunali ed una serie illegittima di atti e comportamenti di assessori in violazione delle norme sugli enti locali. Abbiamo avuto rassicurazioni che il Comune, da mesi, è alla massima attenzione da parte della Prefettura che ha recepito dalla Procura della Repubblica, il lavoro investigativo svolto fino ad oggi compreso gli ultimi avvisi di garanzia, e si resta in attesa di ulteriori sviluppi delle indagini. È stato ribadito dalla Prefettura, che si sta monitorando tutto, ed eventuali provvedimenti, saranno valutati  a conclusione del lavoro investigativo della Procura, Finanza, Polizia, Carabinieri attraverso le informative che arriveranno sul tavolo del Prefetto. Un incontro cordiale e proficuo che oltre a consentirci di avere conferma che la Prefettura e la Procura stanno lavorando con il massimo impegno nei rispettivi ruoli, ci ha dato un ulteriore spinta nel continuare nella nostra azione politica che ci consente di mettere in atto la delega popolare di consigliere comunale, per  rispettare i cittadini grumesi e per ristabilire la legalità e la validità del voto mortificato nel 2015 con la questione Ranucci”.

NEWS CORRELATE