Grumo Nevano, SCUOLA VIA GIOTTO, FALLITO INCONTRO CON SINDACO IRREMOVIBILE: GLI UFFICI ANDRANNO NELLE AULE DEI BAMBINI!

Poco fa è terminato l’incontro tra l’amministrazione e il preside Osvaldo Tessitore. Come volevasi dimostrare dopo la protesta dei genitori il sindaco ha soltanto perso tempo. Ennesima dimostrazione di decisioni unilaterali di una gravità estrema per la stabilità sociale e democratica a Grumo Nevano

Era chiaro sin dall’inizio, il sindaco il giorno della protesta dei genitori voleva solamente far calmare gli animi per poi arrivare ad oggi e comunicare che la decisione di spostare gli uffici comunali nella scuola di via Giotto è confermata.

Forte delusione da parte del preside Osvaldo Tessitore presente all’incontro di stamani il quale ha convocato d’urgenza un’assemblea con i genitori, sembra domani per prendere importanti decisioni sulla questione. Alla luce di questa scellerata scelta dell’amministrazione, adesso c’è da aspettarsi di tutto da parte dei genitori che certamente non molleranno. 

Ricordiamo che la riunione di oggi, è stata fatta contravvenendo al comunicato che la stessa amministrazione aveva fatto di un tavolo di concertazione e una riunione dei capigruppo che decidessero insieme, all’indomani dell’assemblea dei genitori dove era presente l’Avv. Gaetano Di Bernardo non avvertito oggi: nessuno dei consigliere comunali era stato avvertito, l’ennesima dimostrazione di decisioni unilaterali di una gravità estrema per la stabilità sociale e democratica a Grumo Nevano. MA I CONSIGLIERI COMUNALI DI MAGGIORANZA A GRUMO NEVANO A CHE SERVONO? AD ALZARE SOLO LA MANO E DIRE SIGNOR SI AL SINDACO?

NEWS CORRELATE