Grumo Nevano, ZONE B, IL COMUNE ACQUISISCE AL PATRIMONIO UN IMMOBILE AL QUALE NON E’ STATO OTTEMPERATO LA DEMOLIZIONE DA PARTE DEL PROPRIETARIO

Emesso l’atto da parte dell’Ufficio Tecnico dopo la Sentenza del Consiglio di Stato sugli immobili realizzati nelle Zone B sature.

Si chiude con l’acquisizione al patrimonio del Comune di Grumo Nevano, il contenzioso partito alcuni anni fa relativamente ad un immobile in via Gilioli che il Consiglio di Stato ha definitivamente ritenuto costruito in una Zona B senza il rispetto dei parametri consentiti per quelle zone del PRG già ampiamente sature.

Stiamo parlando delle stesse zone che in questi mesi sono salite alla ribalta delle cronache per altri immobili costruiti in difformità ed accertati dall’ufficio tecnico  e per i quali lo stesso ufficio tecnico, ha in corso la verifica dei verbali di ottemperanza agli obblighi indicate dalle leggi vigenti. Ecco lo stralcio dell’atto di acquisizione.

immobile-al-patromonio1 immobile-al-patromonio2

 

NEWS CORRELATE