Grumo Nevano, 17.000 EURO BUTTATI NEL WATER PER INCAPACITA’ AMMINISTRATIVA! DOPO AVER PERSO 6.000.000 DI EURO GIA’ STANZIATI. NEL FRATTEMPO CARTELLE PAZZE ANCHE AI MORTI!

Al danno si aggiunge la beffa grazie alla incapacità amministrativa della giunta guidata da Pietro Chiacchio.

Dopo aver perso oltre 6.000.000 di euro di finanziamenti europei già stanziati nella precedente amministrazione guidata da Enzo Brasiello, oggi arriva un ulteriore danno alla tasche dei grumesi.

Per spendere i 6.000.000 di euro, erano previste alcune opere di riqualificazione urbana tra cui il recupero dell’ex Mendicicomio, tant’è che per espletare la gara di assegnazione dei lavori, cosa che avvenne regolarmente, fu interessata la Stazione Unica Appaltante la quale ha dei costi di procedura, nel nostro caso oltre 17.000 euro per la commissione aggiudicatrice. Ovvio che la commissione ha lavorato e deve essere pagata, ma nel frattempo i nostri amministratori sono stati capaci di perdere il finanziamento e l’opera non è mai partita!

Morale della favola altri 17.000 euro dei nostri soldi letteralmente buttati nel water! E forse non finisce quì per altre spese o contenziosi che nasceranno in futuro per opere mai realizzate.

Si continua ad amministrare la città senza le necessarie competenze politiche e amministrative con gravissimi danni al bilancio e alle economie delle famiglie grumesi.

Ultime in ordine cronologico le cartelle pazze dell’IMU in tantissimi casi non dovuta: pare che stanno arrivando perfino alle persone scomparse da anni! Non sappiamo come faranno a firmare la notifica dall’altro mondo. Siamo davvero allibiti!

sua-soldi-persi-gara-mendicicomio-determina-foto

sua-soldi-persi-gara-mendicicomio-determina

NEWS CORRELATE