Sant’Antimo, uccide la moglie in auto con un colpo di pistola

E’ successo questa mattina intorno alle 6.30, in via Plutone.

fonte www.repubblica.it

Lei vuole chiudere il loro matrimonio, lui no e la uccide. Un solo colpo di pistola, a distanza ravvicinata, per un nuovo, terribile, femminicidio. Una 28enne è stata uccisa a colpi di arma da fuoco dal marito 33enne a Sant’Antimo, in provincia di Napoli.

L’uomo, Carmine D’Aponte già noto alle forze dell’ordine, ha esploso un colpo di arma da fuoco mentre si trovavano all’interno della propria auto. Stefania Formicola, colpita all’addome, è morta all’istante. Un solo colpo, mortale. Il fatto è successo questa mattina intorno alle 6.30, in via Plutone.

L’uomo, dopo aver sparato, ha chiamato il 118, ma i soccorsi del personale sanitario sono stati inutili. Secondo quanto si è appreso ha molti precedenti per diversi reati. Tra le motivazioni del gesto, non si esclude una recente separazione in atto nella coppia. D’Aponte è stato arrestato, ora è in caserma dai carabinieri, in attesa di essere ascoltato dal pm di turno.

I militari dell’Arma continuano nei rilievi e nell’ascolto di testimonianze utili a ricostruire l’episodio.

 

NEWS CORRELATE