Grumo Nevano, Di Bernardo “VIA POLA, INTERVENGA IL PREFETTO SULLA MANCATA RISPOSTA AI QUESITI POSTI DALLA MINORANZA”

Il comunicato del consigliere comunale Avv. Gaetano Di Bernardo al Prefetto di Napoli.

IL COMUNICATO STAMPA

“Atteso che sono trascorsi i termini per ottenere risposta alla interrogazione sui gravi fatti dei lavori di somma urgenza di Via Pola ancora oggi chiusa nonostante i lavori effettuati che ammontano a 150.000 euro quale debito fuori bilancio, stamani insieme ai consiglieri Faccenda e Chiacchio di Storia Futura, abbiamo chiesto l’intervento del Prefetto di Napoli. Ancora una volta su fatti gravissimi gli interrogati non rispondono nei termini regolamentari mortificando per l’ennesima volta il ruolo dei consiglieri e di una intera città che vuole sapere la verità sui soldi spesi per Via Pola, sulle procedure che hanno portato a determinare un debito fuori bilancio e dopo che tutta la documentazione è stata già  inviata anche alla Procura della Repubblica per gli eventuali accertamenti di natura penale”. Avv. Gaetano Di Bernardo.

img_20161004_174013

NEWS CORRELATE