Grumo Nevano, E’ IL CAOS VIABILITA’ SENZA ADEGUATA SEGNALETICA: UN TIR OBBLIGATO IN CONTROSENSO A VIA SPENA! Assessore Lamanna, non pensi solo alle zone f, b e d, prenda provvedimenti sulla viabilità.

Incredibile ciò che accade in questa città ormai allo sbando totale. Si pensa a vessare i grumesi con la sosta a pagamento e poi la viabilità è in pieno caos, senza controlli e senza adeguata e opportuna segnaletica.

Certo è che l’assessore Mario Lamanna con delega all’urbanistica sappiamo che è molto impegnato sulle Zone F e sulle Zone B e sulle Zone D, compreso i 48 alloggi, in quanto trattasi di progetti di una certa rilevanza politica ed economica per le risorse dei grumesi, ma ciò non esclude che ha la delega alla viabilità e in questo settore ne accadono di tutti i colori. Caos, segnaletica assente, controlli praticamente inesistenti, anarchia totale impunita degli automobilisti, si pensa solo alle strisce blu a metterle dove non  servono e toglierle dove invece potrebbero servire a qualcosa. Ecco le foto dell’ultimo incredibile episodio di un tir proveniente dal Corso Garibaldi dove, all’incrocio con via Principe di Piemonte, non esiste alcun cartello di divieto di transito per i grandi automezzi tanto che chi si immette, si ritrova poi di fronte a via Tammaro Spena e non può girare obbligatoriamente per via Roma per la grandezza dell’automezzo. E’ quello che ha fatto l’autista di questo tir che ha dovuto proseguire per via Spena in controsenso. Una cosa davvero inaccettabile e incredibile. 

Le foto sono state rilevate dai profili Facebook di Roberto Cimmino e Carmine Di Giorgio

grumo-nevano-tir-contro-senso-1

tir-controsenso1

tir-controsenso4

tir-controsenso3tir-controsenso2

NEWS CORRELATE