Grumo Nevano, Peppino Landolfo “LASCIO, PERICOLOSO CONTINUARE AD INFORMARE LIBERAMENTE” CLIMA OSTILE VERSO GRUMO NEVANO NEWS. ATTACCO IN CONSIGLIO COMUNALE.

COMUNICATO STAMPA  A TUTTI GLI ORGANI DI CONTROLLO E DI INFORMAZIONE

In tutti questi anni dedicati alla politica e all’informazione per le vicende amministrative locali, mai avevo subito un attacco del genere nel luogo dove la democrazia, la dialettica e la libertà di espressione, dovrebbero essere tutelati e non repressi.  Un vero e proprio clima ostile verso Grumo Nevano News definita “informazione non legale” dal Sindaco che poi ha voluto precisare che intendeva dire altro e non illegale. Troppo facile, dire non intendevo dire questo, resta il fatto che l’ha detto e la sua retro marcia non cambia la sostanza. Visti altri precedenti nei nostri confronti,  non del Sindaco, ma sui social, in forma anonima e non, ritengo che a Grumo Nevano oggi sia diventato molto pericoloso informare liberamente la città, esprimere la propria opinione e dire ai grumesi  le cose come stanno nei fatti, con atti alla mano. Conosciamo tutti le vicende di una campagna elettorale ancora sotto i riflettori. Quando Grumo Nevano News tocca interessi economici particolari nei settori caldi come edilizia privata, zone b, zone fi centri commerciali, i rifiuti, ecco che il clima ostile si acuisce al punto da diventare molto pericoloso. Quando poi è lo stesso Sindaco che dovrebbe accettare la critica e difendere la libera informazione fa dichiarazioni del genere in Consiglio comunale allora significa che è tutto finito, almeno per questa consiliatura. Ho scritto ai grumesi che l’unica speranza di salvezza che rimane è l’intervento dei giudici, perché la politica ormai, non li difende, la politica pensa ai propri interessi,  tranne il Movimento 5 Stelle al quale ringrazio pubblicamente Peppe Ricciardi per  le belle parole espresse in mia difesa e della libertà di stampa. Attendo con ansia le decisioni della Procura della Repubblica a partire dalle vicende della campagna elettorale.

FATE PRESTO, lo ripeterò fino alla noia FATE PRESTO,  LIBERATECI DA QUESTO SISTEMA CONTRO IL QUALE NON E’ PIU’ POSSIBILE LOTTARE NE’ CRITICARE SENZA IL RISCHIO DI SUBIRE ATTACCHI ALLA PERSONA, VERBALI, MORALI E FISICI.

E’ principalmente per quest’ultima che  comincio ad avere davvero paura nel continuare a scrivere e parlare alla città. Grazie a tutte quelle persone oneste, perbene e libere che fino ad oggi mi hanno onorato di condividere tante battaglie.

Peppino Landolfo, webmaster del blog di informazione politica Grumo Nevano News

www.grumonevanonews.com

NEWS CORRELATE