Grumo Nevano, OBBLIGO POSSIBILITA’ PAGAMENTO CON BANCOMAT PER LE STRISCE BLU DAL 1 LUGLIO.

Lo prevede la legge di stabilità in merito ai pagamenti elettronici obbligatori.  Per chi non ha monete ma una carta di credito e non trova la possibilità di pagare con la carta, cosa succede???

Il comma 901 della legge, con il fine di incentivare i pagamenti elettronici, prevede infatti che “dal 1° luglio 2016, le disposizioni di cui al comma 4 dell’art. 15 del d.l. n. 179/2012, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 221/2012, si applicano anche ai dispositivi di cui alla lettera f) del comma 1 dell’articolo 7 del codice della strada“, estendendo dunque ai dispositivi di controllo di durata della sosta, l’obbligo di “accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito e carte di credito”.

I Comuni che non si sono ancora adeguati, devono dimostrare, come prevede la novella apportata al dl 179/2012, dalla stessa legge di stabilità, di non aver potuto ottemperare all’obbligo per “oggettiva impossibilità tecnica”.

Per chi non ha monete ma una carta di credito e non trova la possibilità di pagare con la carta, cosa succede???

NEWS CORRELATE