BILANCIO CONSUNTIVO 2015: i revisori contabili evidenziano le criticità ed esprimono un si condizionato

Tra qualche giorno il Consiglio comunale sarà chiamato ad esprimersi sul Bilancio consuntivo2015 e subito dopo su quello preventivo del 2016.

La situazione che emerge dalla relazione dei revisori, non è delle più confortanti, anzi in alcuni aspetti c’è stato un richiamo agli amministratori in merito alle disposizioni della Corte dei Conti sul mancato intervento sui contratti per una riduzione del 10 percento, sulla riduzione della spesa e sulla stima di alcune cifre riguardanti l’incasso di verbali del codice della strada. I revisori fanno notare che negli ultimi 5 anni, su un importo di oltre 800.000 euro, sono stati incassati appena 50.000 e ciò rende tutto molto più difficile con una capacità di incasso irrisoria rispetto ai numeri riportati. Tant’è che i revisori hanno espresso un parere favorevole a condizione che nel prossimo preventivo, quindi tra pochi giorni, si faranno le dovute correzioni sui contratti, sulla riduzione della spesa e sui residui. Sostanzialmente si prevede un Bilancio di previsione che sarà tutto lacrime e sangue per i cittadini di Grumo Nevano. Nella relazione, i revisori fanno perfino un appunto di natura tecnica e politica: non abbiamo un regolamento contabile aggiornato! Altra prova della inefficienza amministrativa dell’attuale esecutivo oltre alla totale assenza della maggioranza. Ecco uno stralcio del parere

 

NEWS CORRELATE